World Traveller – Man Look #77

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

Quest’estate siate Viaggiatori, non turisti. Dove sta la differenza voi vi chiederete? Nell’armadio, noi vi risponderemo. Il Viaggiatore difronte alla bellezza della Basilica di San Marco indosserà una giacca C.P. Company “washed effect”, classica nel nome ma incredibilmente sofisticata nei dettagli. [Continua dopo le immagini]

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

Outfit Uomo Primavera Estate 2016. World Traveller.

La polo non potrà che essere firmata Zanone, dalla vestibilità asciutta e dalla qualità insuperabile data dall’esclusivo “Ice Cotton”.Per quanto riguarda i pantaloni poi, la scelta non può che ricadere su Incotex, il pantalone che sa sempre come farsi amare: bordo interno “ferma-camicia” per facilitare la libertà di movimento, in ogni occasione. Muoversi nella più assoluta comodità e con stile poi, è ciò che le scarpe Smith’s American vi faranno capire essere possibile. In pelle, effetto “usato”: salire le scalinate di Piazza di Spagna sarà un’esperienza indimenticabile. Continuando, l’“uomo viaggiatore”, steso nei giardini di Parco Sempione, si proteggerà dal sole con un cappello Etro. In paglia di grano, made in Italy, un accessorio d’altri tempi: romantico e di classe come la pochette Roda dal profumo di anni ’50 e la sciarpa Camerucci in misto seta e cotone, tempestata di fiori ed in perfetta contrastante armonia con la cintura firmata Rione Fontana, dalle incisioni etniche. Il nostro viaggiatore infine non vive nella frenesia. Assapora ogni scorcio, ogni possibile veduta, e lascia scorrere il tempo serenamente su di un orologio Timex, punto di incontro dell’alto design italiano con l’ingegneria tedesca. Dimenticavamo…il Viaggiatore con la V maiuscola indossa calzini con la C maiuscola: calzini Marcoliani.


World Traveller – Man Look #77
This summer be a Traveller, not a tourist. Where’s the difference? In the closet. The Traveller in front of the beauty of the St. Mark’s Basilica will be wearing a C.P. Company “washed effect” jacket, classical in the name but unbelievably sophisticated in the details. The polo shirt will be signed Zanone. Skinny fit, and with the unequalled quality of the exclusive “Ice Cotton“. As regards the trousers, Incotex will be the better choice. Move in the absolute comfort and style then, is what Smith’s American shoes, will make you understand to be possible. “Used effect” leather. The Traveller, lying in the gardens of the Parco Sempione, protects himself against the sun with an Etro hat. Made in Italy, wheat-straw, an accessory of the past: romantic and tasteful like the Roda pocket square and the Camerucci mixed silk and cotton scarf, inundated with flowers. Then, there’s the Rione Fontana belt, from ethnic engravings. At the end, the Traveller, doesn’t live in the frenzy. He taste every glimpse, every possible view and lets the time pass on a Timex watch, meeting point of the Italian top design with the German engineering.
…The Traveller with the capital letter T wearing socks with the capital letter S: Marcoliani socks.

Style
Contrassegnato , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.